Somigliare a Ken: a quanto pare è il sogno di qualche giovane, disposto anche a spendere cifre esorbitanti pur di sembrare lo storico fidanzato di Barbie. È l’incredibile storia di Celso Santebaňes, un giovane brasiliano,  che all’età di 20 anni, ha già speso 38 mila euro in chirurgia plastica, solo per somigliare a Ken, la bambola “fidanzato” di Barbie che ha fatto strage di cuori con tutte le bambine che ne possedevano almeno una.

Somigliare a Ken: “Il mio sogno da sempre”

Il giovane si sottopone regolarmente ad interventi chirurgici da quando aveva 16 anni, e per somigliare a Ken, negli ultimi 4 anni ha subito interventi al naso, al mento, alla mascella, e al petto, dove si è fatto impiantare del silicone per dei perfetti pettorali scolpiti

Già, perché somigliare a Ken non è una pazzia del momento, ma un sogno che coltiva da quando era ancora un bambino: “ ho sempre sognato di essere un pupazzo umano” afferma infatti sul suo profilo Instagram, dove non fa altro che postare foto di sé. Inoltre, a quanto pare, il giovane Celso passa la maggior parte del tempo ad ammirarsi in maniera narcisistica allo specchio, anche se forse di narcisistico non c’è più nulla, vista la perdita ormai delle sue sembianze originali.

Un vero e proprio caso mondiale, che ha spinto un’industria di giocattoli brasiliana a creare un pupazzo con le sembianze di Celso, chiamato per l’appunto “Celso doll”.

…e adesso ci vuole Barbie

E proprio durante la promozione della bambola, l’ “uomo pupazzo” afferma di essere in cerca di una Barbie che sia la sua fidanzata, perché secondo lui a nessuno piace stare solo. E visti gli ultimi sviluppi, e i continui ricorsi al bisturi di gente che come Celso vuole somigliare a Ken, non mancherà sicuramente il modo di trovare una barbie in carne ed ossa, come ad esempio la ventottenne modella ucraina Valeria Lukyanova , ormai conosciuta come la Barbie umana.

Cosa potrebbe nascere da questa unione?

Lascia un commento: