La dodicesima edizione di Ballando con le stelle è alle porte, ma dopo una prima programmazione per il 18 febbraio, la data ufficiale è slittata e tutto inizierà il 25 febbraio.

La nuova edizione di Ballando con le stelle è ancora in alto mare. La scelta dei ballerini non si è ancora conclusa, anzi. I cachet dei personaggi famosi non sono ancora stati stabiliti, i budget sono sempre più bassi, e per non farsi mancare nulla, c’è anche “il terrore” del post-Festival di Sanremo. Il Festival della musica italiana, infatti, quest’anno verrà condotto da Carlo Conti e Maria De Filippi, la regina della nostra televisione, e si prevede che tutti gli altri programmi subiranno un brusco calo di audience.

Ma non solo. Come scrive ilMessaggero, Maria De Filippi dal 7 all’11 febbraio sarà sul palco dell’Ariston, poi la settimana successiva ricomincerà con C’è posta per te e anche in questa occasione gran parte del pubblico tornerà sulle reti Mediaset. Che senso avrebbe, quindi, far iniziare un programma proprio in quel week end?

Così la nuova edizione di Ballando con le stelle inizierà sabato 25 febbraio. La scelta è stata fortemente voluta dalla padrona di casa, Milly Carlucci, e sostenuta dal dg Antonio Campo Dall’Orto dopo un mini-vertice tra i due. La conduttrice infatti, da giorni pensava a una settimana in più di respiro prima di far partire il suo show. Per due ragioni: inanzitutto perché il 18 sarebbe stato troppo vicino alla fine di Sanremo, in secondo luogo per il cast, è difficile portarlo a casa con gli standard di un tempo.

Insomma, sembrerebbe una mezza impresa chiudere i contratti. I vip, infatti, chiedono cifre fuori mercato. Al momento, gli unici sicuri sono Martina Stella, Giuliana De Sio (entrambe con i cachet più alti di tutti, sopra i 100.000 euro), Simone Montedoro (attore di fiction) e Fabio Basile (medaglia d’oro di judo).

Per il resto, proseguono i colloqui e gli incontri della produzione, ma – sempre secondo quanto riporta il quotidiano romano – si starebbe andando avanti con delle seconde scelte. E di personaggi famosi disposti disposti a ballare in prima serata per pochi euro ce ne sono pochi.

Quello che è certo è che Valerio Scanu, per le 10 puntate di Ballando con le stelle sarà seduto accanto alla giuria per occuparsi del mondo dei social. Sarà lui a curare, in diretta, il rapporto con gli spettatori che su Twitter e Facebook commenteranno le performance dei ballerini.

Lascia un commento: