ceretta a caldo che arriva dal brasile

MILANO – Il metodo della ceretta a caldo, è un metodo molto antico e proviene dal Brasile. Un centro estetico di Milano ha voluto riproporre tutto il processo antichissimo delle depilazione brasiliana, ed è subito boom di prenotazioni. Ecco perché!

 Ceretta a caldo: bio ed indolore!

La rivoluzionaria seppur antica ceretta a caldo del Brasile basa il suo successo su alcuni punti di forza: 

1. E’ biodegradabile:

Il suo composto è un mix di cera d’api e resine di albero. Quindi è del tutto biodegradabile ed amica della natura. Inoltre, nel procedimento della depilazione con ceretta a caldo, non si necessita delle strisce per rimuovere la cera. Come si vede dalla foto, è la stessa ceretta a fungere da striscia. Per un impatto sull’ambiente dello 0,0%.

2. E’ indolore:

Il procedimento brasiliano è molto particolare. Il dolore svanisce per via della mancanza delle strisce depilatorie che di fatto creano un danno non indifferente alla pelle, arrossandola e spesse volte, rompendo i vasi capillari. Con la ceretta a caldo in stile brasiliano, grazie alla manualità del metodo e agli ingredienti nutrienti utilizzati, la pelle dopo la rimozione dei peli risulterà immediatamente liscia, idratata ma soprattutto non arrossata.

QUANTO DURA?

La pelle depilata con il metodo brasiliano dura poco più di 4 settimane. Il metodo di depilazione con ceretta a caldo, si acquisisce dopo un corso di almeno 150 ore di training e tanta pratica. Per una ceretta indolore, si necessità quindi oltre che della cera d’api e resina di albero, anche tanta manualità e dimestichezza!

Lascia un commento: