Carico di cocaina

La nave Jupiter, bloccata dalla Finanza tra la Sardegna e le coste tunisine, è sottoposta a controlli. Il cargo è al centro di un’inchiesta coordinata dalla Procura di Messina: c’è il sospetto che trasporti un ingente carico di cocaina, forse cocaina. L’ispezione è eseguita dai finanzieri di Messina, da quelli del Gico e del reparto aeronavale di Cagliari.

La nave battente bandiera delle Isole Cook, partita dalla Spagna e diretta a Tunisi, è arrivata ieri al porto di Cagliari, scortata da due motovedette della Guardia di finanza. Ufficialmente trasporta un carico di granito. La notizie era stata diffusa dal deputato Mauro Pili: “Bloccata in alto mare – ha scritto l’ex presidente della Regione – stava andando verso il nord Africa. Partita dalla Spagna. Due potentissime motovedette dei nuclei speciali della finanza le hanno intimato di fermarsi e l’hanno scortata sino al molo sabaudo di Cagliari”.

Ricordiamo che l’imbarcazione, diretta in Sardegna, è stata dirottata nel porto di Palermo.

Lascia un commento: