ratatouille

Ecco una ricetta completa per cucinare il ratatouille francese

ratatouilleAh la Francia che passione! Che nazione romantica, che lingua elegante, che suono poetico… Pensandoci bene potremmo quasi paragonarla all’Italia per la bellezza di alcune (non tutte) particolarità. Ad esempio la Francia eccelle nei vini, nei formaggi e nella cucina, tutta!

I migliori chef del mondo dicono che alla base della loro formazione, c’è sempre la cucina francese… e ammettiamolo, a noi italiani, questa cosa rode un pò. Ma non possiamo avere tutto!

Roma è nostra, il papa anche, i monumenti e le chiese, ne abbiamo da vendere, insomma… possiamo concedere agli amici francesi alcune eccellenze, come quella di aver ideato il ratatouille (se non avete ancora visto il cartone animato assolutamente educativo adatto per un pubblico di adulto come per i più piccini, per favore fatelo!).

COS’E’ IL RATATOUILLE

Il ratatouille è un piatto povero francese vegetariano a base di verdure. E’ un piatto unico e molto famoso in tutto il mondo della tradizione francese e solo per questo vale la pena cimentarsi con la ricetta che qui vi proponiamo.

  • Difficoltà: Media
  • Tempi di cottura: circa 60 minuti
  • Ingredienti per 4 persone:
    • 2 zucchine
    • 1 peperone rosso e 1 verde
    • 2 cipolle bianche
    • 2 melanzane
    • 500g di pomodoro
    • 6 cucchiai di olio
    • 2 spicchi di aglio
    • timo – sale e pepe

La particolarità di questo piatto risiede nel metodo di cottura. Tutte le verdure infatti vengono cotte separatamente per risparmiare nella procedura ma soprattutto per far raggiungere ad ognuna di esse, la cottura desiderata.

E’ importante seguire questo ordine:

  1. Lava e pela la verdure (Cipolle, Peperoni a strisce, zucchine a rondelle, melanzane e pomodoro a cubetti). Per il pomodoro, va bene anche la polpa.
  2. Riscalda tre cucchiai di olio in un tegame per far appassire le cipolle a fuoco basso. Adesso aggiungete i peperoni e fateli appassire. Quando cipolla e peperoni saranno appassiti a dovere, aggiungi pomodoro, alloro, aglio tritato, timo, sale e pepe. Copri il tegame con un coperchio e fai cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti.
  3. Prendete un altro tegame, versate altri due cucchiai di olio e mettete a cuocere le melanzane (10 minuti) e melanzane (10-15 minuti). La cottura perfetta si avrà quando zucchine e melanzane saranno morbide senza spappolarsi.
  4. Adesso che tutte le verdure sono ben cotte è possibile amalgamare gli ingredienti in un’unica pentola, per far insaporire il tutto. Il piatto adesso è pronto.

 

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.