come si saluta nel mondo

Come si saluta nel mondo? Ecco un articolo che vi toglierà dall’imbarazzo, tutte le volte che sarete in procinto di dare una stretta di mano, ma vi trovate in Giappone o che ne so io (spero per voi) in un luogo molto ma molto lontano e non sapete assolutamente come fare.

Vi siete mai chiesti quali sono le usanze di ogni paese? Dalla stretta di mano, ai baci rivolti sia alle donne che agli uomini. Scopriamo insieme il fantastico mondo delle interazioni fra i popoli e le loro usanze in marito a come si saluta nel mondo.

IN CINA:

In Cina ci si saluta con la stretta di mano decisa fra uomini.
Quando si saluta una donna, la stretta di mano deve essere molto leggera.
In entrambi i casi è severamente vietato il contatto fisico.

IN GIAPPONE:

In Giappone ci si saluta con un leggero inchino. Inchino che diventa più pronunciato in presenza di ufficiali o alte cariche dello Stato.

IN RUSSIA:

In Russia è doverosa la stretta di mano, classica, quasi elegante. Tuttavia è severamente vietato stringere la mano per congedarsi o per presentarsi, in prossimità di una porta e/o di un ingresso. Attenzione!!! Le donne si salutano con tre baci sulla guancia partendo da sinistra.

IN AUSTRIA

In Austria, pensate un po’, anche i bambini vanno salutati con la stretta di mano. Le donne, quelle austriache, le puoi baciare, solo se sei uno di loro -.-

IN EUROPA?

Impossibile trovare un accordo comune, fra tutti gli stati aderenti alla Comunità Europea, già solo in Italia, da Nord a Sud, passiamo dal bacio singolo a quello doppio; salendo su per lo stivale è possibile anche baciare tre volte una persona, partendo da sinistra e ancora, nelle isole, come la Sicilia ci si abbraccia che è una bellezza! 🙂

 

Buon viaggio!

 

 

Lascia un commento: