Viaggi

Anche in questo periodo di ristrettezze economiche le famiglie italiane non rinunciano ad una vacanza per staccare la spina, ne sono testimoni i dati usciti qualche giorno fa da un’indagine della confcommercio, anche se per viaggiare spendono molto meno rispetto al passato.

Non di rado chi vuole viaggiare si rivolge al web per risparmiare qualcosa sul volo aereo o sulla sistemazione in albergo, magari approfittando di offerte last minute, ma non tutti sanno i trucchetti che gli “esperti” del viaggio utilizzano per risparmiare fino al 50%. Ecco per voi la guida al risparmio sulla ricerca di voli ed alberghi online, prendendo spunto dalla guida ai viaggi low cost scritta da Liliana Monticone, una delle più famose travel blogger italiane:

  • Prenotare il volo aereo al martedì, o comunque evitare il fine settimana. Il motivo è presto detto: le compagnie non aggiornano i prezzi dei siti nei giorni festivi, e lo fanno principalmente ad inizio settimana. E i weekend perchè è il periodo della settimana in cui si concentrano la maggior parte delle prenotazioni degli utenti, e quindi i prezzi tendono a salire.
  • Prenotare, se possibile, l’albergo dopo le 16:30 dello stesso giorno. Molto spesso gli hotel di fascia alta dopo quest’ora svendono le camere per paura di lasciarle vuote: si può arrivare a risparmiare fino al 70%.
  • Quando si prenota un’auto, evitare di aggiungere accessori inutili come il navigatore. Lo si può sostituire benissimo con un navigatore per smartphone che permetta l’utilizzo di mappe offline.
  • Approfittare delle sviste che a volte le compagnie fanno sui prezzi nei propri siti internet. Raramente non confermeranno la prenotazione.
  • Ultimo consiglio, ma forse quello più importante: cambiare la propria geolocalizzazione all’atto della ricerca del viaggio può permettere di risparmiare cifre importanti. Per esempio prenotare un viaggio per il giappone fingendosi un abitante della terra del sol levante può aiutare a risparmiare anche più di 100 euro.

Ormai chiunque si può permettere una vacanza, che sia per relax o per divertimento, senza avere la preoccupazione di sprecare il proprio budget. Resta soltanto da dirvi: Buon viaggio!

1 Commento

Lascia un commento: