spot pepsi

Vi siete mai chiesti come vi comportereste in caso di un attacco alieno? I film ci hanno presentato più di una volta scenari apparentemente tranquilli, che si trasformano nel giro di pochi secondi nella più perfetta apocalisse, quindi niente di strano ad aver pensato almeno una volta a come si potrebbe reagire. Proprio come nell’ultimo spot Pepsi.

Poniamo, ad esempio, che vi troviate ad una fermata dell’autobus, a Londra. Fin qui niente di strano, con i classici double-decker che fanno avanti e indietro e gente come voi che sta aspettando: in realtà siete nel bel mezzo di un set pubblicitario, ma non sapete di essere ripresi (né avete idea di ciò che sta per succedere). Il trucco sta tutto in un pannello che vi mostrerà una realtà leggermente diversa dalla solita, dandovi però l’impressione che sia tutto vero. Giudicate voi stessi, dando un’occhiata al video.

Cosa succede nel nuovo spot Pepsi?

Interessante trovarsi a pochissimi metri dalla caduta di un meteorite, vero? E se da un tombino uscisse un tentacolo gigante, per agguantare un passante? Se non fosse ancora abbastanza, arrivano anche le astronavi, come nel più classico attacco alieno, o un robot gigante. Volendo andare a cosa più normali, cosa c’è di male nel ritrovarsi accanto ad una tigre che passeggia sul marciapiedi?

Le reazioni dei protagonisti, in realtà, non sono poi così terrorizzate come ci si potrebbe aspettare: sarà che ormai siamo abituati a vedere davvero un po’ di tutto (incluse cose dell’altro mondo), ma i volti realmente terrorizzati nel nuovo spot Pepsi sono in minoranza. Pochi secondi, giusto il tempo di capire che c’è il trucco ed ecco che l’apparente attacco alieno si è trasformato in una perfetta fotografia da postare sui social. Il filmato, a pochi giorni dalla pubblicazione, ha già superato il milione e mezzo di visualizzazioni su YouTube.

Lascia un commento: