L’ultima volta era stata nel 1981, ben 34 anni fa. Adesso lo zoo di Melbourne e tutta l’Australia possono festeggiare la nascita di un ippopotamo pigmeo. Il lieto evento si è verificato lo scorso 25 maggio, ma la notizia sta assumendo una vasta eco solamente adesso. L’esemplare maschio, che non ha ancora un nome, viene seguito senza posa dalla mamma Petre, arrivata al Taronga zoo nel 2012, che non lo perde di vista e grazie al suo latte gli permette di crescere di mezzo chilo al giorno.

L’ippopotamo pigmeo, originario dell’Africa occidentale, ha dimensioni più ridotte rispetto al “cugino” e da adulto raggiunge un altezza di 80 centimetri per 250 chili di peso, un quarto rispetto al normale ippopotamo. I pigmei sono stati  classificati come specie a rischio da parte della Società zoologica di Londra.

LA NASCITA DELL’IPPOPOTAMO PIGMEO IN AUSTRALIA, IL VIDEO:

Lascia un commento: