esperimento

Tra le classiche raccomandazioni dei genitori non mancano mai frasi come “Non seguire gli sconosciuti”, ma quanti bambini riescono davvero a stare in guardia dai potenziali malintenzionati? In presenza di un adulto è difficile che qualcuno con cattive intenzioni riesca ad avvicinare i più piccoli, ma non si può dire lo stesso quando i bimbi rimangono soli.

Per dimostrare quali siano i pericoli reali cui vanno incontro i minori, l’utente di YouTube Joey Salads ha voluto fare un piccolo esperimento sociale: dopo aver chiesto il permesso ad alcune mamme, si è avvicinato ai bimbi, attirando la loro attenzione grazie al suo cane. Dopo averli approcciati ha chiesto loro “Vuoi venire con me a vedere gli altri cuccioli?”. Tutti hanno risposto di sì e lo hanno seguito, senza dubitare della sua buona fede. Di fronte a queste reazioni, i genitori sono rimasti molto stupiti, poiché erano praticamente certi del fatto che i bambini non avrebbero seguito così facilmente uno sconosciuto.

Una delle mamme ha detto “Ogni giorno gli ripeto di non parlare con gli estranei. Sicuramente non andrà via dal parco giochi senza di me”, ma si è poi trovata di fronte ad una realtà diversa. Da qui il rimprovero: “Solo perché vedi qualcuno con un cane, non significa che devi seguirlo. Non lo conosci, devi chiedermi il permesso”.

Al termine del filmato, il protagonista spiega perché ha deciso di realizzare questo esperimento: Settecento bambini vengono rapiti ogni giorno. Tuo figlio è al sicuro?

GUARDA IL VIDEO

Lascia un commento: