quando si mangia da soli

La vita da single ha i suoi pregi e i suoi difetti e… a proposito di difetti, ecco cosa accade quando si mangia da soli. Parliamo della spesa della donna o dell’uomo single.

La vita da single porta un dispendio economico che non va assolutamente trascurato, soprattutto se si riflette sul fatto che molti dei cibi acquistati, alla fine,  non vengono neanche consumati. Vanno a male prima del previsto (forse perché non si è attenti a controllare la data di scadenza)!

Fare la spesa da Single è un vero e proprio mestiere per maggiori approfondimenti sull’argomento, non perdetei consumi alimentari dei single“.

Ma ad affliggere la vita della donna o dell’uomo single, non è solo la spesa. Un recente studio, dimostra come alcune cattive abitudini alimentari, si intrufolano nella vita dei single manifestandosi prevalentemente a pranzo o a cena danneggiando la salute di chi mangia da solo.

Ecco le 5 cose da non fare quando si magia da soli:

1. Non preferire il cibo precotto:

Sporcare la cucina per una sola persona sembra essere diventato un affare di Stato. Si preferisce il cibo precotto, in grado di prepararsi in 4/5 minuti. Questa cattiva abitudine danneggia la salute dell’uomo per via del cibo ingerito, non sempre di qualità e pieno di conservanti.

2. Non cucinare porzioni in più

Una ricerca ha confermato che la porzione in più cucinata, difficilmente viene lasciata o buttata via, piuttosto, visto che si è fatto tanto per cucinare, la si mangia. Sempre meno infatti viene conservata in frigo per timore di non sapere quando si mangerà nuovamente a casa, per pranzo o per cena. Il peso aumenta drasticamente. Per i single che cucinano a casa raramente, si consiglia l’utilizzo della bilancia.

3. Mangiare da soli davanti al pc

Mangiare da soli, non è per niente il massimo. Si accende il pc e la Tv per farsi un po’ compagnia. La concentrazione passa direttamente dal piatto allo schermo, facendoci dimenticare le cose che ingeriamo.

4. Mangiare velocemente

Più si è soli, più si mangia velocemente. Non si ha nessun dialogo e si mangia velocemente giusto per cibarsi. Così la regola di masticare lentamente per attivare subito il metabolismo e la digestione, viene rigorosamente dimenticata.

5. Da soli, vincono gli snacks

Quando si è casa da soli, fra un film e un altro, fra un libro e un altro, facciamo un break. Siamo soliti mangiare cibo spazzatura. Snacks patatine e bibite gasate. Sarebbe opportuno programmare i pasti e seguire la scaletta per evitare di far vincere la golosità.

Con questi piccoli accorgimenti è possibile controllare il peso per evitare spiacevoli sorprese!

 

 

Lascia un commento: