Homer Simpson Sla

Ogni giorno nuovi video a favore della ricerca contro la Sclerosi laterale amiotrofica affollano il Web. L’Ice Bucket Challenge ha contagiato il mondo e, in poco tempo, ha trovato il sostegno anche in volti noti di cultura, spettacolo, sport, informazione e politica (giusto per citarne qualcuno: Bill Gates, Mark Zukerberg, George W. Bush, Fiorello, Shakira, Matteo Renzi,…).

Ad oggi si contano oltre 24 milioni di brevi filmati e, soprattutto, una raccolta di almeno 60 milioni di dollari.
Nessuno si sarebbe mai aspettato che tale iniziativa benefica potesse giungere fino a Springfield.

Infatti, anche Homer Simpson “in persona” ha accettato l’Ice Bucket Challenge e si è fatto avanti in questa campagna virale lanciata dall’Als (associazione americana che aiuta i malati di SLA e le loro famiglie). Il video è stato pubblicato dalla Fox e mostra il “mitico” Homer senza maglietta, e con un bicchiere in mano, che si versa l’acqua sulla testa.

In seguito, nominerà Ned Flanders, Lenny e Donald Trump. Ma per il protagonista dei Simpson non finisce qui: diventerà infatti bersaglio delle angherie combinate dal figlio Bart (alla guida di un elicottero).

“Fa freddo, ma ne vale la pena per aumentare la consapevolezza sulla Sla”

Così, anche Homer Simpson ha accettato l’Ice Bucket Challenge e con le parole appena riportate si chiude questo simpatico video, che vuole essere l’ennesima prova di sostegno alla lotta contro la SLA.

Lascia un commento: