fotografia di mackulay culkin

Non so se anche voi ve ne siete accorti, ma già da almeno un mese l’atmosfera natalizia sta invadendo ogni città d’Italia (e sicuramente anche del mondo): in strada spuntano le classiche luminarie, le vetrine dei negozi iniziano sospettosamente ad affollarsi di nastri e pacchetti sui toni del rosso e dell’oro e non di rado dentro i centri commerciali si sentono tintinnare campanelle e canzoni a tema. Per non parlare di panettoni e pandori di tutte le dimensioni sugli scaffali dei supermercati e pubblicità in tv che ci ricordano che è bello essere più buoni e che un signore barbuto e vestito di rosso si calerà giù dal nostro camino (mentre nel frattempo penzola sottoforma di pupazzo da più di un balcone). Insomma, con buona rassegnazione di ogni Grinch del mondo, pare sia già ora di pensare ai regali e prepararsi non soltanto ad un tour de force di pranzi e cene, ma anche alla visione dei film in tv ogni anno a Natale.

Sapete benissimo di cosa sto parlando: di quei film che tornano più puntuali delle feste stesse, a cui non possiamo più rinunciare, seduti sul divano in compagnia di un bel plaid.

I Film in tv ogni anno a Natale

Mamma ho perso l’aereo
Le vicende del piccolo Kevin (Maculay Culkin) e della sua famiglia sono ormai un appuntamento più tradizionale della stessa tombola.

Una poltrona per due
Eddie Murphy
, Dan Aykroid, uno scambio di ruoli, salmone affumicato… devo aggiungere altro?

Tutti insieme appassionatamente
Il musical con Julie Andrews istitutrice ha fatto cantare ben più di una generazione.

S.O.S. Fantasmi
Qui l’ispirazione viene direttamente dal Canto di Natale di Charles Dickens e il protagonista è un cinico ed egoista Bill Murray.

Il Canto di Natale di Topolino
Anche questo trae ispirazione da Dickens: Zio Paperone nei panni di Scrooge è meraviglioso, ma probabilmente lo è ancora di più Pippo che veste i panni del suo socio, John Marley.

The Nightmare Before Christmas
Il film d’animazione di Tim Burton, diventato per molti oggetto di culto, entra nella lista dei film in tv ogni anno a Natale con tutto il suo corredo di pupazzi.

Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato
La versione originale del film (quella del 1971!) riesce ancora ad appassionare grandi e piccini con fiumi di cioccolato e una folla di Oompa Loompa.

Il Grinch
Potevo mai dimenticare un Jim Carey tutto verde dal sorriso inquietante?

Mettetevi comodi, perché anche quest’anno torneranno – più puntuali della Befana – i film in tv ogni anno a Natale: non mi stupirei se trasmettessero anche “Santa Clause” con Tim Allen, alcuni titoli con il mitico John Candy (come “Io e lo zio Buck”), ed anche un tradizionalissimo Ghostbuster. Non dite che non vi avevo avvertito!

Lascia un commento: