laghi e fiumi più belli della sicilia

Non solo il mare, anche laghi e fiumi  possono essere tra i più belli della Sicilia. La pensa cosi TripAdvisor, che in base alle recensioni dei suoi utenti, ha proprio deciso di stilare una classifica dei laghi e fiumi più belli della Sicilia.

Quando si parla della Sicilia, si è soliti pensare al mare: un pensiero che scatta automaticamente trattandosi di un Isola, che per sua definizione è un pezzo di terra interamente circondato da acqua.

Ma non è solo il mare a rendere questa terra così splendida com’è, in quanto esistono anche luoghi d’acqua dolce che meritano di essere visti almeno una volta per la loro bellezza che senza dubbio lascia i turisti di ogni provenienza a bocca aperta, e che diventano sempre di più meta di vacanza.

Laghi e fiumi più belli della Sicilia

Dal lago Maulazzo alla Riserva Naturale di Valle dell’Anapo, passando dalle Gole dell’Alcantara e dalle Gole del Tiberio, e poi ancora dalla Riserva Naturale di Cavagrande del Cassibile, fino ad arrivare al Lago Specchio di Venere, nel cuore di Pantelleria, ecco prender vita un’escursione di tutto rispetto, che lascerà nella mente di ogni visitatore un preziosissimo ricordo. E non solo un’escursione, ma TripAdvisor, ha deciso di stilare una classifica, con annessa descrizione, proprio in base alle recensioni dei turisti, rimasti colpiti da cotanta bellezza naturale.

La classifica di TripAdvisor

Ecco quindi la classifica dei laghi e fiumi più belli della Sicilia secondo il portale delle recensioni più conosciuto al mondo:

  1. Lago Maulazzo: siamo nel Parco dei Nebrodi, immersi nel verde del Comune di Cesarò, in provincia di Messina. Il lago si trova ai piedi del Monte Soro, dove si trova anche il fiume Simeto, il più grande della Sicilia per ampiezza del bacino idrografico (interessa infatti le province di Catania, Enna, Messina, e Siracusa).
  2. Riserva Naturale Orientata Valle dell’Anapo: situata in provincia di Siracusa, un’area attrezzata costruita vicino alle acque del fiume, consente ai turisti di fare il bagno, vivendo così un’esperienza indimenticabile.
  3. Parco Fluviale Gole dell’Alcantara: sempre in provincia di Messina, anche qui è possibile fare il bagno (nonostante le sue acque siano gelide), oppure fare trekking, o seguire delle escursioni con una guida turistica.
  4. Gole del Tiberio: San Mauro Castelverde, Messina. Nei pressi di questo luogo nidifica ancora l’aquila reale, e anche qui è possibile fare delle escursioni guidate, e fare il bagno nelle gole del fiume Pollina.
  5. Lago Specchio di Venere: una vera e propria oasi, nel cuore di Pantelleria, famosa per le sue sorgenti calde e i suoi fanghi terapeutici.
  6. Riserva Naturale di Cavagrande del Cassibile: è senza dubbio una delle zone più belle, dove è anche possibile fare il bagno nei suoi laghetti principali e secondari.

 

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.