Vuoi dimagrire nel minor tempo possibile con buoni risultati? Sicuramente si deve partire da una convinzione psicologica che faccia apprendere la necessità di unire  più attività fisica e meno cibo.

Ovviamente non siamo parlando di digiunare o saltare i pasti, altrimenti si rischia di dimagrire male. Con tutta probabilità le volte in cui hai mangiato superano i canonici tre pasti giornalieri: dalla caramella agli assaggi mentre prepari la cena al cioccolatino col caffé.

E’ sconsigliato mangiare a piedi. A quanto pare infatti l’abitudine di mangiare in fretta o in piedi aumentano gli episodi di fame nervosa e allontanano dall’ascolto del corpo.  Basta con gli sgarri fuori pasto!

Bere acqua prima dei pasti. Bere almeno due bicchieri d’acqua  prima di ogni pasto consente di dimagrire più velocemente in quanto l’acqua depura, disintossica l’organismo e aiuta il metabolismo.

Quando si mangia, l’acqua gassata stimola i succhi gastrici, ma le bollicine prima dei pasti aiutano addirittura il senso di sazietà e contribuiscono a ridurre l’appetito perché dilatano le pareti dello stomaco.

Ridurre i Carboidrati. Riduci il consumo di pasta, aumenta quello di riso e legumi, spesso dimenticati ma dall’alto potere nutritivo, Riduci gli zuccheri, altro ingredienti di cui si abusa .Importante il consumo di  frutta e verdura, sia cotta, che cruda.

Prepara zuppe e contorni vegetali. Evita assolutamente merendine , barrette di cioccolato e caramelle, bibite zuccherate e dolcetti alzano la glicemia producendo il classico picco d’energia seguito da un senso di vuoto che reclama altro zucchero. Incentrati  cibi integrali.

La cosa principale da fare però è concentrarsi su cibi semplici evitando ovviamente anche le fritture.

Lascia un commento: