Quella dell’azienda Tesco è senza alcun dubbio una figura barbina. La scoperta di Sam Deacon, 29 anni, ha dell’incredibile: sua figlia di 4 anni stava mangiando un marshmallow, quando all’improvviso ha cominciato a lamentarsi perché la caramella era troppo dura da masticare. Sam, convinta che si trattasse di zucchero indurito, controlla il marshmallow e solo a quel punto fa l’inquietante scoperta: all’interno c’era un’unghia di piede umano.

La scabrosa vicenda accaduta a Wimbledon (Londra) è stata raccontata dal Mirror. Non potendo fare altrimenti, Tesco si è prontamente scusata, offrendo a mo’ di risarcimento un buono sconto da 10 sterline. Al di là del regalo, comunque, l’orrore resta.

Lascia un commento: