Inside Out è il nuovo film firmato Pixar, ed è gia tra i primi posti come biglietti venduti nei cinema italiani.

Il film è incentrato sulla giovane Riley,che costretta a trasferirsi in una nuova città con la sua famiglia, deve stare attenta alle emozioni che convivono nel ” centro di controllo della sua mente”.

  • Gioia è il motore del gruppo e mantiene tutti attivi e felici; cerca sempre di vedere il lato positivo delle cose.
  • Paura è una sorta d’impiegato perennemente stressato: ha sempre paura di perdere il suo lavoro ma, poiché lui è il suo lavoro, questo non accadrà mai.
  • Rabbia è arrabbiato: sa che i membri del gruppo hanno buone intenzioni e fanno del loro meglio ma, a differenza sua, non sanno come funzionano le cose. Quando è troppo esasperato, la sua testa prende fuoco.
  • Disgusto è molto protettiva nei confronti di Riley; ha delle aspettative alte verso il prossimo ed è poco paziente.
  • Tristezza è divertente, anche nel suo essere triste: è intelligente e sempre previdente ma rappresenta una vera e propria sfida per Gioia.

Il film ricorda la serie tv “Ma che ti passa per la testa?”  Quando il protagonista  si trovava di fronte a decisioni da prendere, lo spettatore aveva la possibilità di vedere i processi della sua psiche, rappresentata in maniera antropomorfa da quattro attori che costituivano quattro differenti aree caratteriali, ciascuna delle quali nettamente opposta alle altre tre.

[youtube id=”LBgnMeSI19s”]

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.