Diretto da Robert Zemeckis ed interpretato da uno straordinario Tom Hanks, “Forrest Gump” è ancora oggi considerato uno dei migliori capolavori cinematografici di sempre, che è riuscito a portarsi a casa numerosi riconoscimenti.
Conosciamo tutti la sua trama, essenzialmente incentrata sull’intensa vita di Forrest Gump, un uomo dotato di sviluppo cognitivo inferiore alla norma, nato negli Stati Uniti negli anni quaranta e testimone (più o meno consapevole) di importanti avvenimenti della storia americana.

“Forrest Gump” non solo è stato accolto a furor di popolo in tutto il mondo, dominando gli Oscar del 1995, ma ebbe un significativo impatto anche sulla cultura popolare. Basti pensare a frasi come “Corri, Forrest, Corri”, ormai diventate parte del linguaggio comune. Lo stesso Tom Hanks riadattò una battuta del suo personaggio nel suo discorso alla cerimonia degli Oscar.
Ma non finisce qui. Ci sono 10 cose su “Forrest Gump” che, probabilmente, ancora non conoscete:

  1. Avete mai fatto caso che ad ogni salto temporale, nella scena iniziale, Forrest indossa sempre una camicia a quadri blu?
  2. Forresti Gump Jr è stato interpretato da un giovanissimo Haley Joel Osment, bimbo prodigio di Hollywood, particolarmente apprezzato ne “Il Sesto Senso”.
  3. Il nome Forrest, come spiegato all’inizio del film, è stato scelto dalla mamma in onore di Nathan Bedford Forrest, eroe di guerra e ritenuto il fondatore del Ku Klux Klan.
  4. La colonna sonora di “Forrest Gump”, che ha visto anche la firma di Alan Silvestri, è stato uno degli album più venduti negli Stati Uniti (oltre 12 milioni di copie), nonché il più venduto in Italia nel 1994.
  5. Sono noti a tutti i costi elevati della pellicola (55 milioni di dollari), così come è noto il suo incredibile incasso: 677.945.399 milioni di dollari in tutto il mondo.
  6. Avete presente l’attrice Sally Field? Nel film interpreta la madre di Forrest Gump, ma in realtà ha solo 10 anni in più di Tom Hanks.
  7. “Mamma diceva sempre: la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita”: come accennato pocanzi, nel film numerose frasi pronunciate dal protagonista divenute celebri. Quella appena citata è stata scelta dalla giuria dell’American Film Institute ed inserita tra le 100 migliori citazioni cinematografiche di tutti i tempi.
  8. In diverse scene dove Forrest corre, Tom Hanks è stato sostituito da una controfigura; in pochi sapranno che si tratta di suo fratello Jim.
  9. Visto il clamoroso successo del film, nel 2001 si era vociferata la realizzazione di un possibile sequel. La nuova pellicola avrebbe così raccontato le avventure di Forrest negli anni Ottanta e Novanta; tuttavia gli attentati dell’11 Settembre 2001 hanno portato all’abbandono definitivo del progetto.
  10. La famosa panchina (in Chippewa Square) dove era solito sedersi il protagonista, una volta terminate le riprese, è stata rimossa dal luogo d’origine e portata al Savannah History Mueseum.

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.