persone ansiose sono le più intelligenti, ansie, persone ansiose

emicraniaUno studio condotto da una università canadese, la Lakehead, ha evidenziato come le persone ansiose sono più intelligenti.  Ansia, stress, depressione sono tutti segnali presenti nelle menti brillanti che non riescono, in sostanza, ad adeguarsi al mondo frivolo e caotico che li circonda.

Lo studio che dimostra come le persone ansiose sono le più intelligenti, è stato condotto su un campione di 126 alunni (uomini e donne) di qualsiasi età.  I test miravano puntualmente a comprendere il loro livello di stress e di ansia, come anche il loro umore di fronte a particolari tematiche.

Emerge così che le persone più intelligenti sono anche quelle più ansiose e negative, che vedono al di là del proprio naso, anticipando opinioni, pensieri e problemi. Sono anche le stesse persone che presentano un lessico importante ed un uso umoristico delle parole, che si manifesta con un piccolo cenno di sorriso, timido e taciuto.

Quindi sembra proprio che l’ansia e la tristezza vadano di pari passo con l’intelligenza, ma c’è dell’altro!  Pare che buona parte dell’evoluzione del mondo, pone le basi su di questo assunto. Sono stati infatti i soggetti negativi e ansiosi che hanno creato progresso perché hanno cercato di risolvere problemi causati dalla loro negatività. 

Lascia un commento: