Dopo un’attesa di circa due mesi, ieri finalmente sono nate nella spiaggia di Mondello  31 esemplari di tartarughe caretta caretta. Ad assistere il lieto evento c’erano i volontari del WWF e tanta gente, curiosa di vedere questo fenomeno della natura.

Dopo 2 mesi di attesa le uova deposte dalla tartaruga Caretta Caretta si sono schiuse.

La prima  tartaruga Caretta Caretta  è venuta fuori attorno alle 21.50 ed è stata poi seguita   dalle altre 31 e aveva quattro centimetri di carapace e quattordici grammi di peso.

Tuttavia la zona  sorvegliata dal WWF resta ancora transennata dal momento  che potrebbero nascere altre tartarughe caretta caretta in questi giorni. Il nido secondo gli esperti può contenere fino a 100 uova!

La vicenda ha avuto inizio lo scorso 15 Luglio, quando la spiaggia di Mondello, si era trasformata in una vera e propria aria protetta per la tartaruga caretta caretta che, ha deciso di depositare le sue uova proprio in questa spiaggia.   Questa specie è stata inclusa tra gli animali a rischio di estinzione,  infatti le sue uova sono state fin da subito circoscritte da un gabbiotto e tenute sotto sorveglianza dai volontari del WWF.

Solo una coincidenza o un segnale di buon auspicio?

Di certo la cosa che ha stupito e che stupisce ancora tutti i palermitani è che l’esemplare di tartaruga caretta caretta abbia scelto come giorno per depositare le sue uova il 15 Luglio, ovvero il giorno in cui si festeggia la Santa Patrona di Palermo: Santa Rosalia. Una coincidenza o un segno di buon auspicio per Palermo?

Nessuno lo può sapere, di certo a due anni di distanza la tartaruga caretta caretta, ormai, purtroppo, a rischio estinzione nelle acque del Mediterraneo, ha scelto Palermo per dare seguito alla sua specie, un evento eccezionale per la spiaggia di Mondello.

Lascia un commento: