Spiaggia di Messina

Spiaggia di MessinaEcco le parole della sorella di Ilaria, la sedicenne trovata morta in spiaggia a Messina:

“Solo Dio sa quante volte mi facevo il sangue amaro a vederti con un piercing nuovo o con un nuovo colore di capelli ma allo stesso tempo rivedevo nei tuoi occhi la stessa bambina desiderosa di una mano di aiuto”

La sorella maggiore di Ilaria, Samantha, sfoga il suo dolore così su facebook:

“Siamo cresciute insieme, – scrive Samantha – io la sorella maggiore e tu quella minore”.

“I primi bagnetti insieme, i primi giochi insieme, le prime risate insieme, le prime litigate insieme e a volte anche qualche bastonata. Poi crescendo le nostre strade si sono divise e tu non eri più la stessa, solo Dio sa quante volte mi facevo il sangue amaro a vederti con un piercing nuovo o con un nuovo colore di capelli ma allo stesso tempo rivedevo nei tuoi occhi la stessa bambina di un tempo desiderosa di affetto e di una mano di aiuto ed io non potró mai perdonarmi di non essere stata in grado di farlo, perchè io ero quella più grande e io dovevo dirti cosa era giusto e cosa no, che questa vita fa schifo e che non bisogna fidarsi delle persone, scusami”.

Fonte news: GDS

Lascia un commento: