Sembra ci sia qualcosa che non va nelle più famose star di Hollywood. Siamo abituati a vederle sempre in perfetto ordine, mai un capello fuori posto ed, una forma smagliante, ma cosa accadrebbe se le celebrità fossero persone comuni o se comunque non fossero mai arrivate alla notorietà internazionale? Niente sessioni infinite di trucco, niente acconciature o maschere di bellezza, niente “ritocchini” e visite dal chirurgo plastico, niente luci posizionate ad arte per illuminare nel modo più strategico.  Niente abiti di alta moda, niente scatti da rivista patinata, ma foto di famiglia, di quelle che si mettono in bella mostra sul camino.

L’artista di New York Danny Evans ha ben pensato di fare sulle fotografie di attori e cantanti più noti qualche ritocco con Photoshop, e non di certo per migliorare il loro aspetto. Le immagini hanno stravolto quello che è il sogno di molte persone, ovvero, apparire proprio come una star del red carpet, in un  tripudio di fisici appesantiti, pelle non perfettamente curata ed abbigliamento sicuramente più dismesso di quello a cui siamo stati abituati fino adesso. Insomma, a quanto pare, se le celebrità fossero persone comuni perderebbero tutto il loro fascino (e sarebbero quasi tutte irrimediabilmente sovrappeso, almeno secondo l’interpretazione dell’artista di Photoshop) . Non sarà stato un po’ troppo cattivello Danny Evans? Giudicate voi stessi dando un’occhiata alle sue foto e provate a confrontarle con degli scatti reali.

Le foto: se le celebrità fossero persone comuni

Lascia un commento: