The near-miraculous escape of champion surfer Mick Fanning, who found himself under attack by a shark on Sunday off the coast of South Africa, has been seen by people around the world.

Schermata 2015-09-03 alle 10.14.27

L’australiano Mick Fanning, è stato attaccato da un grosso squalo bianco durante la gara della 7/a tappa della World surf league svoltasi lo scorso mese di luglioComparso ad un tratto in superficie, lo squalo ha addentato la tavola di surf, sopra al quale Fanning era appoggiato, trascinandola giù insieme al tre volte campione del mondo per via del leash, il laccetto legato a tavola e caviglia del surfista. Fanning ha cercato di salire sopra la sua tavola, ma successivamente, come viene mostrato nelle immagini, è stato colpito violentemente dal muso dell’animale che lo ha scaraventato via dalla tavola. Fortunatamente il grosso squalo bianco, impegnato a mordere la tavola del surfista, non si è accorto che Fanning nuotava ormai lontano da lui. Infine è stato soccorso dal jet-sky del soccorso e dagli uomini che sono riusciti a trarlo in salvo.

Le parole della vittima: “lo squalo era di quelli grandi, io ero in acqua seduto sulla tavola e ho sentito uno strappo, mi ha strappato il leash ed è apparso all’improvviso. Ho cominciato a urlare e a colpirlo, non ho visto denti ma solo pinne ma per un attimo mi sono sentito perso. Ora sono felice di essere vivo“. Gli organizzatori, scioccati per l’accaduto, hanno annullato la finale.

(Video tratto da Youtube)

Lascia un commento: