Polizia stradale

Agosto si avvicina, si avvicinano le vacanze per tantissimi italiani e le strade e autostrade della nostra penisola cominciano ad essere invasi dai flussi automobilistici che dalle città portano la gente nei luoghi di villeggiatura.

Quest’anno si prevedono oltre 20 milioni di italiani che si sposteranno in auto per le vacanze, vista la previsione le forze dell’ordine si stanno organizzando per affrontare l’esodo estivo al fine di assicurare ai viaggiatori organizzazione e sicurezza. Oggi a Roma è stato presentato il piano dei servizi per l’esodo estivo in presenza del Ministro dell’Interno Angelino Alfano e del capo della Polizia di Stato Alessandro Pansa, dei vertici dell’Anas e di Autostrade per l’Italia.

Secondo il piano di sicurezza, le forze dell’ordine saranno impegnate sopratutto per controllare il rispetto delle norme, le verifiche accerteranno l’assenza di condizioni che possono mettere in pericolo la vita propria e quella degli altri, dunque gli agenti si “muoveranno” all’insegna del coordinamento e della prevenzione.

Il piano di sicurezza dell’esodo estivo 2015 vedrà l’interessamento di vari reparti della Polizia in strade extraurbane e autostrade, è previsto inoltre anche il coordinamento nelle attività di soccorso stradale e di assistenza alle persone, con i Vigili del fuoco, il personale dell’Anas, gli uomini delle concessionarie autostradali, delle strutture sanitarie e della protezione civile, per assicurare interventi immediati in caso di criticità.

Fonte news: Polizia di Stato

 

Lascia un commento: