Estate, tempo di vacanze, viaggi e relax. Quest’ultima parola, in particolare, è quella più sentita da chi si appresta a “staccare” dalla routine di tutti i giorni per concedersi qualche momento di meritato riposto in un luogo diverso dal solito. Perché il relax sia totale, però, è indispensabile essere sicuri di vivere una vacanza al riparo, per quanto possibile, da inconvenienti e contrattempi vari che potrebbero rovinare il momento. Per farlo è arrivato l’aiuto dell’Unione Europea, che ha lanciato un’applicazione per smartphone dedicata all’assistenza sanitaria.
Per chi proprio non vuole pensieri, però, c’è anche un’altra strada da non trascurare assolutamente: quella di un’assicurazione viaggio online. Comoda, veloce, sicura, questo tipo di copertura permette di viaggiare in tutta tranquillità, sicuri di avere le “spalle coperte” in caso ce ne sia la necessità.
Internet, inoltre, consente agli utenti di valutare immediatamente le diverse proposte che il mercato offre, trovando quella che più si adatta alle proprie esigenze e al proprio budget. In portali come quello a cui si può facilmente accedere cliccando qui, bastano pochi click per inserire i propri dati e le proprie preferenze e ottenere tutte le indicazioni per un’assicurazione viaggi online sicura e in grado di far risparmiare non pochi soldi.

Assicurazione on line e applicazione dell’Unione Europea, così, formano un connubio a prova della vacanza più estrema. Scendendo più nei dettagli dell’applicazione, in particolare, si scoprono i tanti servizi garantiti da questa: primo tra tutti la possibilità di ricevere in tempo reale informazioni utili per ottenere assistenza sanitaria in caso di infortunio o malattia in qualunque dei 28 Stati membri dell’Unione ci si trovi. Anzi, a dire la verità, non solo in questi, visto che i servizi dell’applicazione sono estesi anche a Svizzera, Norvegia, Liechtenstein e Islanda, che dell’Unione, ancora, non fanno ufficialmente parte.

Il sistema si basa sulle informazioni riportate nella cosiddetta Team, ovvero la Tessera Europea di Assicurazione di Malattia che, per quanto concerne l’Italia, coincide con la normale tessera sanitaria che tutti giù posseggono. Allargando il discorso a tutta Europa, si calcola che siano 190 milioni le persone in possesso di una tessera “Team” e che, quindi, possono godersi viaggi e vacanze in tutta tranquillità. La tessera, infatti, garantisce assistenza medica a tutti i cittadini europei, alle stesse condizioni degli abitanti residenti nel paese nel quale ci si trova. E se ci si trovasse, per caso, davanti al rifiuto di un’assistenza del genere, l’Unione stessa invita a rivolgersi alle autorità competenti, chiamando i numeri che possono essere facilmente reperiti all’interno dell’applicazione.
Attenzione, va giustamente sottolineato che l’applicazione non sostituisce in alcun modo la tessera sanitaria, che deve essere richiesta, nel caso non se ne sia già in possesso, al servizio sanitario del proprio Paese. L’App è, però, un ideale completamento della tessera stessa qualora ci si trovi a viaggiare lontano da casa, dando a chiunque gli strumenti adatti per godersi quel famoso relax di cui si diceva all’inizio.

 

Lascia un commento: