Meno lavoro e più sport: l’Olanda è il regno della felicità. A rivelarlo l’autorevole settimanale britannico ‘The Economist’, che ha messo insieme delle statistiche raccolte in diversi paesi europei. La ricetta, come detto, è molto semplice, quasi elementare: il 26,8% degli uomini e il 76,6% delle donne olandesi ha scelto di non superare le 36 ore di lavoro settimanali.

La media in altri lidi è molto più bassa: i part-time sono l’8,7% degli uomini e il 32,2 % delle donne. E le ore sottratte al lavoro ad Amsterdam, così come a Rotterdam e dintorni, vengono impiegate per fare sport e tenersi in forma. In Olanda, infatti, il 53% degli uomini si allena 4 volte a settimana, una scelta che influisce in positivo sulla salute e, perché no, sul sorriso. Gli italiani, manco a dirlo, sono nelle posizioni più basse di questa speciale classifica. Risultato? Meno forma fisica e più stress.

Se dopo aver letto questo articolo state pensando di trasferirvi a L’Aia o ad Haarlem visto che l’Olanda è il regno della felicità, date anche un’occhiata alla top 15 dei paesi in cui emigrare.

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.