Screenshot di un profilo facebook

Ognuno ha un amico esperto di foto profilo di Facebook: parliamo di quello che riesce a prendere 20 mi piace nel giro di un minuto, che ogni volta che mette un suo ritratto riceve commenti positivi. Dietro quella che sembra un’attività del tutto casuale, tuttavia, risiedono una serie di tecniche e significati precisi: ogni foto profilo di Facebook, infatti, è in grado di rivelarci molto sulla persona cui viene scattata (o che se la scatta da sola) e per spiegarlo meglio c’è voluta un’infografica. FastCompany ha curato questo particolare progetto, che serve a spiegare come vanno interpretate le foto profilo di Facebook: l’autore si chiama Doogie Horner e non abbiamo difficoltà a credere che per trarre le sue conclusioni abbia studiato con occhio quasi clinico gli account di parenti ed amici. Lo stesso Horner ha precisato che nel 2% dei casi il taglio e l’angolazione che vengono dati alle foto profilo di Facebook derivano da ubriachezza, pigrizia o completa mancanza di talento artistico (ed in questa percentuale, quindi, l’interpretazione non può di certo rispecchiare il carattere del soggetto).

La foto profilo di Facebook racconta il nostro carattere

Sappiamo già che a ora di foto profilo di Facebook le foto dall’alto sembrino ad alcuni la soluzione per sembrare più carini (anche se in realtà l’effetto più evidente è quello di deformare leggermente i propri lineamenti), mentre altri sono veri e propri fan delle foto al contrario. Scopriamo adesso cosa ci svela il lavoro di Doogie Horner: una foto profilo che ritrae un volto inclinato di 15°, ad esempio, appartiene ad una persona che ama il divertimento, la presenza di un solo dettaglio (come un occhio)  nasconde un soggetto timido o con un naso importante, il taglio della fronte potrebbe celare un’incipiente calvizie. E chi si ritrova a testa in giù nella foto profilo di Facebook? In quel caso si tratta di soggetti capricciosi (e consapevoli di esserlo)!

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.