“Siamo molto felici di poter dire che le cure per nostro figlio Noah stanno procedendo bene e i medici sono molto ottimisti circa il suo futuro. E’ coraggioso e il suo coraggio è un esempio per noi. Ringraziamo Dio per la forza che ha dato a tutti noi”. Sono le parole che il cantante Michael Bublé e sua moglie, l’attrice Luisana Lopilato, hanno affidato ai social sullo stato di salute del piccolo Noah, tre anni appena, in cura per un cancro dalla fine dell’anno scorso. Era stato lo stesso Bublé, sempre via social, a novembre a dare la notizia e ad annunciare lo stop ai suoi impegni per stare vicino al figlio. “La nostra gratitudine verso i medici e gli infermieri che si stanno prendendo cura di lui non può essere espressa a parole. Vorremmo anche ringraziare le migliaia di persone che hanno inviato preghiere e auguri. Mentre continuiamo questo viaggio, siamo confortati dal vostro sostegno e amore”.

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.