Siete da soli in ufficio, e la noia vi sta uccidendo? Anche Facebook e Youtube ormai non vi appassionano più? Ecco la raccolta dei migliori siti passatempo da visitare sul web:

  • Agar.io: è uno dei giochi più “addicted” esistenti nella rete. Il principio alla base del gioco è quello del pesce grosso che mangia il più piccolo, infatti noi saremo una sfera che potremo controllare con il mouse e il nostro obiettivo sarà di mangiare le sfere più piccole e cercare di fuggire da quelle più grandi.
  • Geoguessr: Un quiz intelligente che ci chiede di riconoscere dei panorami che il sito pesca dall’infinito database di Street View, con la possibilità di giocare d solo o in compagnia. Ma fate attenzione, a volte può essere molto difficile.
  • The Internet Archive: La biblioteca no-profit che contiene milioni di libri, film, musica e software assolutamente gratis. Molto particolare la sezione dedicata al retro gaming, dove possiamo trovare molte delle vecchie glorie che giocavamo in sala giochi, come ad esempio Outrun, tutte giocabili direttamente dal browser.
  • The Useless Web: Tutte le inutilità del web raccolte in una sola pagina! Capolavori assoluti del nonsense, gattini e meme che sicuramente non vi faranno diventare più intelligenti, ma almeno vi strapperanno un sorriso nei momenti più bui della giornata.
  • Shut up and take my money: Uno store di oggetti pressochè inutili ma dei quale sentirete l’esigenza di comprarli una volta visti. Dalle spade laser portachiavi al copriletto con su stampata la galassia, l’unico vostro problema sarà quello di fermarvi per non prosciugare il conto in banca.
  • Notpron: In assoluto il gioco più difficile presente in rete. Un’insieme di indovinelli e puzzle da risolvere per arrivare in fondo ai 140 livelli. Ma soltanto 34 persone al mondo dal 2004 ad oggi sono riuscite a finirlo, uno ogni 550.000,  lo 0,00018%. E voi siete pronti per la sfida?

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.