peperoni

I peperoni sono  i protagonisti indiscussi dell’estate. Siamo soliti mangiarli sulla pizza, ripieni, come contorno e anche nella pasta. Come e quali scegliere diventa sempre più complicato, perché fondamentalmente non si conoscono i principi che fanno bene al nostro organismo.

Conosciamo più a fondo la pianta del peperone:

Nonostante il dubbio riguardante la digeribilità del frutto, il peperone vanta delle proprietà nutrizionali record. Il frutto in questione è pieno di Betacarotene e pertanto ricco di vitamina C. Ha delle forti caratteristiche antiossidanti e aiuta a prevenire numerose malattie, da quelle cardiovascolari, all’ invecchiamento delle pelle e dei tessuti, sino alla prevenzione del tumore.

Come molti frutti, i peperoni sono ricchi di acqua, di minerali, di potassio e magnesio. Insomma sembra davvero un frutto perfetto, ma in merito ai colori, alla consistenza e alla digeribilità, quali scegliere?

Ecco una piccola guida alla scelta dei peperoni:

Il peperone rosso: è adatto nelle diete, perché ha un forte potere saziante. Si preferisce crudo piuttosto che cotto e  si presenta molto più croccante dei fratelli peperoni verdi e gialli.

Il peperone giallo:  è più dolce rispetto agli altri, ed è quello con maggiore capacità antiossidanti. Va bene anche al crudo, ma viene sempre di più utilizzato nella preparazione dei sughi, per restituire quel gusto più deciso e corposo al piatto.

Il peperone verde: ha proprietà depurative. Va bene in qualsiasi piatto, soprattutto come secondo o contorno. Sono quelli che vanno maggiormente fritti. Una curiosità a proposito del peperone verde è la seguente: se il picciolo è verde, vuol dire che il frutto è estremamente fresco.

Per l’acquisto e la scelta del peperone più adatto alle vostre esigenze, si consiglia in linea quindi il peperone verde o giallo, perché sono fra i tre, quelli più dolci  e i più digeribili, a meno che, si stia effettuando una dieta e quindi la scelta migliore è il peperone rosso, che mantiene la sazietà.

 

2 Commenti

Lascia un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.